fbpx

Gli integratori per capelli sono un modo ideale per bloccare i problemi di caduta dei capelli.

 

Oggigiorno veniamo bombardati da una miriade di pubblicità sui prodotti per recuperare la vitalità della propria chioma.

È essenziale acquistare un prodotto di qualità poiché quelli più economici molto spesso non portano i risultati sperati.

 

In ogni caso non si possono riscontrare effetti miracolosi solamente con l’utilizzo di tali prodotti, in quanto devono essere assunti come completamento di un’alimentazione corretta.

 

Una vita regolare e sana con bassi livelli di stress, con un uso meno intensivo di prodotti chimici e tinture, può portare ottimi benefici.

Devono essere assunti come completamento di un’alimentazione corretta

I fattori

  • Stagioni: durante l’autunno i capelli sono più soggetti al fenomeno della caduta a causa del clima più freddo e della diminuzione delle ore di luce, mentre durante l’estate riprendono vitalità, che viene però contrastata dalla tensione causata da raggi UV e sale;

 

  • Geni: la delicatezza dei bulbi piliferi viene influenzata dai fattori genetici, come fenomeni di perdita all’interno della stessa famiglia;

 

  • Ormoni: la risposta dell’organismo agli ormoni è significante in quanto i capelli mostrano le conseguenze di un basso livello di estrogeni o di un alto livello di androgeni;

 

  • Utilizzo intenso di prodotti aggressivi come gel e lacche, o anche strumenti come le piastre portano uno stress ancora maggiore sulla chioma.

 

La salute dei capelli

 

La funzione degli integratori per capelli è appunto quella di “integrare” un’alimentazione scorretta che manca di nutrienti vitali per la buona salute della propria chioma.

I capelli sono formati per la maggior parte da cheratina, la quale si tratta di una proteina costituita da amminoacidi solforati, che sono contenuti nella carne e nel pesce.

Inoltre la buona salute del capello è assicurata dal giusto apporto di minerali come:

  • ferro
  • zinco
  • magnesio
  • rame

Questi si possono ritrovare sia negli alimenti vegetali sia in quelli animali.

Le vitamine, come la B5 e la B6, sono necessarie per l’apporto di sostanze nutritive ai bulbi.

Infine gli acidi grassi Omega 3-6-9 svolgono un’essenziale funzione antinfiammatoria sui follicoli.

 

I cambi di stagione

I cambi di stagione sono il periodo più difficile per la tenuta del capello, motivo per il quale durante tali periodi essi sono più sfibrati e rovinati: è questo il momento consigliato per assumere degli integratori che limitino questo stress eccessivo e riportano il desiderato vigore ai propri capelli.

 

I risultati dei prodotti non sono immediati, bensì sono visibili dopo un po’ di tempo.

 

Gli integratori mostrano la loro efficacia con l’assunzione per un periodo di tre mesi consecutivi, però si raccomanda di non superare le dosi consigliate sulle confezioni: infatti, un uso eccessivo di prodotti può portare risultati tossici non desiderati.

 

In seguito a una pausa dall’assunzione di due mesi, la somministrazione può essere ripresa al seguente cambio di stagione.

 

Una vita con un minor uso di prodotti chimici può portare ottimi benefici

 

Per assicurarsi una buona salute dei capelli è necessario avere un’alimentazione corretta ed equilibrata, con un ponderato apporto di sostanze nutritive, mantenere uno stile di vita attivo e non sedentario ed evitare situazioni che possono portare a uno stress fisico e psichico eccessivo.

 

Qualora questi accorgimenti non dovessero portare ai risultati sperati, si suggerisce di integrare con dei prodotti dedicati.

 

 

Integratop Consiglia

 

NHIGH WHEY  + CREATINA FAST  + OMEGA 3